In Primo Piano

Agli iscritti al CIDI sarà rilasciato l’attestato di partecipazione.

Il CIDI di Cosenza ricorda Clotilde Pontecorvo proponendo la ri-lettura di un frammento dell’introduzione al “suo” Discutendo di impara. Guida il nostro dire e il nostro fare italiano, storia, scienze, matematica…

Scrive:” Discutendo si impara esprime un’opzione per un tipo di interazione caratterizzata dalla discussione, dal confronto delle opinioni, dalla produzione di argomentazione. È un modo particolare di vedere l’interazione sociale a scuola:non un qualsiasi tipo di interazione, ma un’interazione di tipo argomentativo che può essere creata, in una varietà di contesti comunicativi e su una varietà di argomenti e contenuti disciplinari, nell’ambito di un contesto sociale, qual è quello della scuola, finalizzato alla trasmissione e alla costruzione della conoscenza”….

 

È tempo di iscrizioni…

Sono aperte le iscrizioni al CIDI di Cosenza e i rinnovi per l’anno scolastico 2022/2023

Per iscriversi vai a Iscrizioni

Gruppi di lavoro a.s. 2022/2023

Il gruppo di educazione linguistica del CIDI di Cosenza  propone un percorso  di studio e ricerca dal titolo “Testo e Testualità” che verrà strutturato in momenti teorici e di riflessione e periodi operativi. Si focalizzerà l’attenzione sul rapporto tra testo e testualità, scopo e usi della lingua…

Per l’area della storia e delle scienze sociali si propongono  due gruppi di lavoro dedicati alla storia e all’educazione alla cittadinanza. Il gruppo di storia, in continuità con le scelte fatte nel corso degli anni dal CIDI di Cosenza, propone una riflessione sulle criticità emerse…

Il gruppo di Matematica destinato a docenti di scuola secondaria di primo e secondo grado, iscritti al CIDI di Cosenza, propone un percorso di studio e ricerca sul tema “La matematica – approcci didattici”, verrà strutturato in momenti teorici e di riflessione e periodi operativi…

Il gruppo di lavoro “La comunicazione nel curricolo di scuola”, destinato a insegnanti di tutte le discipline, si tiene ogni terzo venerdì del mese dalle 17.00 alle 19.00.

Si discute di … La nostra scuola  Caterina Gammaldi 26 novembre 2022

La dichiarazione dell’on. Sasso, deputato della Lega, resa in Parlamento in risposta all’intervento del ministro Valditara durante il question time del 23 novembre scorso, merita un commento. La riproduco a beneficio di chi non l’ha ascoltata perché chi legge possa comprendere qual è la partita in gioco fra quella che l’onorevole Sasso chiama la “nostra scuola” e la nostra, che è bene dichiararlo immediatamente è quella democratica, secondo Costituzione obbligatori, aperta a tutti, nessuno escluso. Così si legge nella dichiarazione agli atti del Parlamento. “… Per anni è stato difficile nella nostra scuola parlare di merito, 6 politico, tutti uguali, tutti promossi. Ora si cambia …superiamo questo sistema che anestetizza i nostri giovani, investiamo su chi ha voglia di crescere. Basta con l’ipocrisia della deriva progressista che ci vorrebbe tutti uguali, livellandoci verso il basso”. 

La giornata della libertà senza libertà  Giuseppe Bagni 09 novembre 2022

Non sorprende che il nuovo governo riproponga il mantra storico delle destre sul comunismo e la sua storia, sorprende che lo faccia il Ministro dell’istruzione che sarebbe tenuto a garantire la libertà di insegnamento e la qualità dell’apprendimento nella scuola.

Professionalità insegnante (un documento del C.I.D.I.) Ragionamenti per formulare proposte al sindacato, alla politica, alle scuole, agli insegnanti

L’insegnante opera in una istituzione “costituzionale” finalizzata a realizzare un progetto educativo pubblico. La sua è una “professionalità in un progetto” formativo condiviso per cui è certamente indispensabile tener presente le competenze che sono alla base del fare scuola e dei processi necessari per formarle e svilupparle, avendo però sempre in primo piano la dimensione cooperativa e collegiale in cui si esercitano e il ruolo sociale dell’insegnamento.

Edicola

22.11.2022

Valentina Chinnici e Giuseppe Bagni  A margine del bollino sulla scuola fragile 

www.insegnareonline.com

20.10.2022

Antonio Brusa  Governo nuovo, programma di storia nuovo? Ragioniamo, intanto, su quello vecchio.

www.historialudens.it

22.10.2022

Valentina Chinnici Gravissimo cambio di paradigma 

www.insegnareonline.com

Segnaliamo

07 giugno 2022  Enrico Manera

Il passero coraggioso di Mario Lodi

Torna su
error: Content is protected !!